<< Lotto 20 - Dipinto ad ...   Lotto 22 - Alfred De ... >>

Lotto 21 - Asta 21 - Eclettica

Base d'asta:
8.500,00 EUR
Offerta corrente:
0,00 EUR


Attribuito a Pieter van Bloemen, detto lo Stendardo, (Anversa, 17 gennaio 1657 - Anversa, 1720), dipinto ad olio su tela raffigurante scena di battaglia, cm. 84x119. In cornice cm 110x143. Pieter van Bloemen appartiene ad una famiglia di pittori e disegnatori fiamminghi, attivi tra Italia e Francia.
Nel 1673 diventa membro della Corporazione di San Luca ad Anversa e dieci anni più tardi è a Lione in compagnia degli artisti olandesi Adriaen van der Cabel e Gillis Weenix.
Dal 1686 vive a Roma, dove entra a far parte della “Schildersbent”, un'associazione di pittori, principalmente olandesi e fiamminghi, dove Pieter acquista il soprannome di Standaart o Stendardo, probabilmente a seguito della realizzazione di stendardi, che suole dipingere nelle scene di battaglia. Tale periodo è ricco di successi ed influenza il suo lavoro fino alla fine.
Nel 1694 ritorna ad Anversa e, nel 1699, diviene decano della Corporazione di San Luca. Il dipinto preso in esame rappresenta una scena di battaglia. L'attribuzione potrebbe trovare conferma confrontandolo con le tele di analogo soggetto e di attribuzione certa allo stesso autore. In particolare possiamo riferirci alla tela con scena di battaglia, lotto 176 dell’asta 343 della Casa Cambi, sulla quale ritroviamo la stessa attenzione alla resa atmosferica, come gli occhi strabuzzati dei personaggi, la realizzazione di alberi e rami, i colori vivaci dell'abbigliamento delle figure in contrasto con i grigi e i marroni scuri dei fondi, o il cavallo bianco, che gioca un ruolo primario nella composizione. ASORStudio




Offerte

Stato lotto:
Asta chiusa